Usanze e Tradizioni - Salento Sposi il portale dedicato ai futuri Sposi Salentini -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Usanze e Tradizioni


Le cose che portano bene


La tradizione vuole che la sposa porti con se il giorno del matrimonio 5 cose:

  • una cosa prestata: qualcosa di prestato da un’amica felicemente sposata come augurio di felicità trasmesso da una sposa fortunata;

  • una cosa regalata: a ricordare il bene delle persone care;

  • una cosa blu:qualcosa di blu perché è il colore dell’amore, della purezza e della fedeltà. Questa usanza deriva da credenze di epoca biblica, la sposa un tempo indossava abiti blu, poi con gli anni, si limitò a portare un nastro blu attorno all’abito nuziale. Oggi di solito le spose indossano una giarrettiera di questo colore, un modo molto discreto per rispettare, comunque, la tradizione.

  • una cosa vecchia: la sposa il giorno del matrimonio dovrebbe indossare: qualcosa di vecchio, come segno di continuità, perché rappresenta il legame con la propria famiglia e quindi con la vita prima del matrimonio (di solito è un gioiello di famiglia, ma può essere anche il velo che fu della madre o della nonna)

  • una cosa nuova: che simboleggia la nuova vita che sta per iniziare, indica tutti i nuovi traguardi e le novità che porterà con sé.


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu